Nicola Di Leo nasce a Taranto nel 1984.

Comincia ad appassionarsi al mondo della musica ad 8 anni, quando scopre la batteria e il rock anni '70. All'età di 13 anni vede la prima chitarra elettrica ed ha una folgorazione: non viene affascinato tanto dall'idea di suonarla quanto dal pensiero di costruirne una!

Comincia così le prime riparazioni e i primi settaggi sugli strumenti dei suoi amici.

Negli anni successivi, si diploma al Liceo Classico e consegue la Laurea in Giurisprudenza a Bologna, ma il suo obbiettivo resta sempre quello di diventare un Liutaio. Trasferitosi a Firenze riesce, finalmente, ad intraprendere il percorso che si era prefissato costruendo i suoi primi strumenti elettrici.

Nell'estate del 2014 frequenta un corso presso la bottega del maestro liutaio John Weissenrieder per la costruzione di strumenti acustici.

La sua produzione è caratterizzata da modelli di ispirazione "Fender", marchio di cui è uno dei più grandi esperti in Italia.